I 10 Paesi da non perdere nel 2017

  • 0

I 10 Paesi da non perdere nel 2017

Category : Info

Verso la fine dell’anno escono come di consuetudine classifiche sui luoghi più visitati nel mondo e gli elenchi con i suggerimenti per quelli da visitare nel 2017. A dare già indicazioni con largo anticipo per i viaggi del 2017 è la celebre guida Lonely Planet, uscita con la sua top 10 dei Paesi da visitare assolutamente l’anno prossimo. Ecco dove andare nel 2017.

10. ETIOetiopia-fiume-omoPIA

L’Etiopia, Paese africano dai paesaggi incredibili e dalla cultura antichissima, è una delle 10 mete top, tra i Paesi del mondo, da non perdere nei viaggi del 2017 secondo la Lonely Planet. La depressione della Dancalia, che i trova nel Corno d’Africa, è uno dei luoghi che sembra provenire da un altro pianeta.

9. MYANmyanmarMAR

La Birmania o Myanmar, come ancora ufficialmente si chiama, è un affascinante Paese del Sud-Asiatico ricco di scenari da favola, tra natura incontaminata e valli di templi, concentrati soprattutto nell’antica città di Bagan, sulle sponde del fiume Irrawaddy. Il Paese che sta lentamente uscendo dalla dittatura militare è una meta turistica sempre più frequentata.

8. OMoman-muscatAN

L’Oman, è il Paese della Penisola Arabica, nuova destinazione di punta del turismo. Il suo paesaggio brullo di montagne spoglie, deserti e città rimaste tradizionali esercita grande fascino sui turisti occidentali. L’attrazione più spettacolare è la Grande Moschea intitolata al sultano Qaboos, nella capitale Muscat.

7. MONGOLImongoliaA

La Mongolia, il Paese delle immense steppe, disseminato qua e là da qualche yurta, la tipica abitazione mobile dei nomadi, una tenda circolare sorretta da un telaio in legno. Le vaste pianure e i deserti sono delimitati da catene montuose, come quella dei Monti Ataj, al confine con Russia, Cina e Kazakistan. Un Paese tutto da scoprire.

6. BERMUbermudaDA

L’arcipelago di Bermuda con le sue isole paradisiache. Un territorio d’oltremare britannico al largo della costa atlantica meridionale degli Stati Uniti, composto da un’isola principale e trecento isolotti.

5. NEPALnepal

Il suggestivo Nepal, circondato dalle vette più alte del mondo della Catena dell’Himalaya. Il paradiso degli scalatori e dei trekker. Purtroppo molti monumenti e palazzi dell’antica città di Katmandu sono andati distrutti nel terremoto del 2015. Il Paese rimane comunque un luogo ricco di fascino, dal punto di vista sia naturalistico che storico.

4. DOMINICAdominica

La Dominica, da non confondere con la Repubblica Dominicana, è una isoletta da sogno del Mar dei Caraibi, appartenente alle Isole Sopravento meridionali britanniche, nell’Arcipelago delle Piccole Antille. Si trova tra le isole di Guadalupa, a  nord, e Martinica, a sud, ed è un autentico giardino dell’Eden grazie al ridotto sviluppo edilizio.

3. FINLfinlandiaANDIA

Al terzo posto, sul gradino più basso del podio, troviamo la fiabesca Finlandia con i suoi paesaggi incantanti, di acqua e verdi foreste in estate e di neve e ampie distese di ghiaccio in inverno, dove a sorpresa fanno capolino le aurore boreali.

2. COLOMBIAcolombia

La vivace e colorata Colombia, si piazza al secondo posto delle mete imperdibili dell’anno prossimo. Con i suoi paesaggi, dalla giungla rigogliosa e alle storiche città coloniali, è un Paese che ha molto da offrire. La Colombia è stata martoriata dalla guerra civile, ma ora la situazione è in via di miglioramento e il Paese sta diventando più sicuro.

1. CANADAcanada

Il 2017 sarà l’anno del Canada. Il Paese si sta preparando per festeggiare i 150 anni dell’indipendenza e tra le iniziative in programma c’è il completamento della fantastica Trans Canada Trail o Great Trail, la pista ciclabile più lunga del mondo, che si estende per 24 mila chilometri dall’Atlantico al Pacifico fino al Mar Glaciale Artico. Un percorso meraviglioso in mezzo alla natura selvaggia. Non è difficile capire perché il Canada è in cima alla classifica delle mete top del 2017. Un Paese da visitare assolutamente, specialmente nell’anno dei festeggiamenti per il 150° l’indipendenza.

LASCIA UN COMMENTO