Oman e Dubai a Capodanno

OMAN E DUBAI A CAPODANNO

Muscat – Al Sur – Wahiba Sands – Nizwa – Dubai

9 GIORNI / 8 NOTTI

PROGRAMMA:

29 DICEMBRE: MUSCAT

Arrivo all’aeroporto internazionale di Muscat. Trasferimento in hotel e pernottamento.

30 DICEMBRE: MUSCAT – BIMAH – WADI SHAB – RAS AL JINZ – SUR (B/L)

Colazione presso l’hotel. Partenza per la “Bimmah Sinkhole“, una spettacolare dolina carsica con una larghezza di 40 metri in cui si nasconde dell’acqua cristallina dal colore verde smeraldo, una via di mezzo tra il lago di montagna e l’Oceano Indiano. Ci sposta in avanti per una breve escursione nel Wadi Shab, uno di Wadi più panoramici dell’Oman. Da tenere presente che il territorio è disseminato di rocce e ciottoli che rendono difficile camminare, si consiglia perciò di indossare scarpe robuste. Pranzo presso il Wadi Shab Resort. Proseguimento per Sur, porto dove le vecchie Dhow (le navi) venivano costruite a mani nude. La leggenda narra che questa fu la città natale del famoso Sinbad, il marinaio. Si visiteranno i cantieri navali dove si potranno vedere i dhow che vengono riparati a mano. Alla sera è prevista la visita a Ras al Jinz, centro scientifico per osservazione delle tartarughe dove si osserveranno le abitudini di nidificazione delle tartarughe che nuotano nel bellissimo Oceano Indiano. Ritorno a Sur per pernottamento.

31 DICEMBRE: SUR – WADI BANI KHALID – WAHIBA SANDS (B/L/D)

Colazione presso l’hotel. Partenza per l’incantevole Wadi Bani Khalid, un altro spettacolare Wadi dell’Oman. Si oltrepasserà il villaggio con le sue piantagioni di infiniti datteri fino a raggiungere questo incantevole luogo. Le vasche sono fresche, profonde e assolutamente incredibili. Ci sarà la possibilità di immergersi e godere delle acque cristalline di queste splendide piscine naturali. Pranzo presso ristorante locale/pic-nic. Successivamente si arriverà al campo di Al Wasil e si prenderà il 4×4 percorrendo poi la vasta distesa di Wahiba Sands. È possibile avventurarsi sulle alte dune e assistere all’indimenticabile tramonto nel deserto. Check-in presso l’accampamento. Cena nel deserto e pernottamento presso il Wahiba Sands.

01 GENNAIO: WAHIBA SANDS – BIRKAT AL MAWZ – BAHLA – JABRIN – NIZWA (B/L)

Colazione al campo. Si prenderà il 4×4 in direzione Al Wasil per iniziare il viaggio verso Birkat Al Mawz. Questa graziosa oasi ha molto di più da offrire che un paesaggio unico. La città si appoggia allo Jebel Akhdar e lo strato anticlinale dietro la città le dà il soprannome di “Città dell’Arcobaleno“. Tutto intorno si trovano rovine e palme. Da qui ci si sposta per la misteriosa città di Bahla per un foto-stop. Bahla è la casa di miti e leggende che hanno attraversato i secoli. Questa cittadina è famosa per le sue ceramiche e il suo vecchio forte, con un muro di 12 km, è la più antica fortezza in Oman. Si crede sia stato costruito in epoca pre-islamica e il sito è incluso nell’elenco dell’UNESCO dei monumenti patrimonio dell’umanità. Pranzo. Arrivo a Jabrin per visitare il suo Castello; questo massiccio edificio di tre piani è stato costruito durante la dinastia Al Ya’ruba, dinastia della metà del 1600. È un bell’esempio di architettura islamica con iscrizioni in legno e dipinti sui soffitti. Più tardi, arrivo a Nizwa per il pernottamento in hotel.

02 GENNAIO: NIZWA – AL HAMRA – JEBEL SHAMS – MISFAT – MUSCAT (B/L)

Prima colazione in hotel. Visita al Souk di Nizwa che propone una magnifica gamma di artigianato – caffettiere, spade, pelletteria, argenteria, oggetti d’antiquariato e utensili domestici. In seguito, visita del Forte di Nizwa, completato nel 1650, era la sede del potere durante il dominio della dinastia Al Ya’ruba ed è il monumento nazionale più visitato dell’Oman. Si procederà ad Al Hamra per visitare Bait Al Safah dove si approfondirà la scoperta delle radici dell’Oman. Questa castello del XVII secolo è stato trasformato in un museo vivace dove i locali amano condividere la loro conoscenza del passato e le tradizioni. Si avrà la possibilità di dare un’occhiata a vari tipi di mestieri come la realizzazione del pane omanita, la macinazione del grano, l’estrazione di oli medicali e la tessitura dei vestiti tradizionali. In una stanza speciale, gli indumenti tradizionali saranno disponibili per coloro che vogliono “diventare Omaniti” per un po’ e scattare delle foto memorabili. Pranzo. Da qui si prenderà il 4×4 e si proseguirà fino a Jebel Shams, la vetta più alta in Oman, ovvero 3000 metri. Da qui si avrà un’eccezionale vista in profondità del Grand Canyon dell’Oman. Tornando indietro ci si fermerà a Misfat Al Abreain, un pittoresco villaggio arroccato sul lato di una montagna, dove si resterà piacevolmente colpiti dalla semplicità e dalla cordialità della gente. Ritorno a Muscat, pernottamento in hotel.

03 GENNAIO: MUSCAT – DUBAI (B/L)

Prima colazione in hotel. Il tour della città inizierà con la visita della grande moschea, un must per tutti i turisti (è aperta ai visitatori tutti i giorni tra le ore 08:00 e le ore 11:00, tranne venerdì e festivi). È opportuno tenere un certo abbigliamento: le donne devono indossare indumenti che coprono braccia e gambe e dovrebbero coprire la testa con una sciarpa/foulard. Gli uomini devono indossare pantaloni e camicia. Da qui si passerà poi ai mercati del pesce ed ortofrutticoli a Matrah. Si visiterà il Matrah Souq dove si troverà un mix di vecchio e nuovo. Quindi si procederà verso la corniche e si effettuerà una sosta fotografica presso il Palazzo del Sultano affiancato ai Forti portoghesi del XVI secolo di Jalali e Mirani. Si visiterà il Museo Bait Al Zubair per una bella panoramica di storia e cultura dell’Oman. Pranzo in ristorante locale. Successivamente si passerà a Marina Bandar Rawdha. Ci si imbarcherà in una “barca veloce/Dhow” per una crociera al tramonto della durata di 2 ore (senza guida). Si passerà così per lo Yacht club di Muscat, il villaggio di pescatori di Sidab e l’Al Bustan Palace, il premium hotel in Oman. Da qui si procederà alle spiagge di Qantab e a Bandar Jissah dove si avrà un assaggio del Resort Shangri-la. Ritorno a Muscat con Kahwa (caffè omanita) e datteri serviti a bordo. In seguito, trasferimento all’aeroporto di Muscat verso le ore 19:00 per la partenza per Dubai. All’arrivo all’aeroporto si procederà alle formalità doganali. Benvenuto dopo le formalità doganali e recupero dei bagagli. Trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

04 GENNAIO: DUBAI (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Partenza per una giornata alla scoperta di questa metropoli, unica e spettacolare. Questa città si è sviluppata a partire da un piccolo porto di pescatori sul Creek di Dubai ed è diventata, in meno di 30 anni, una delle città più importanti del Golfo Arabico. La giornata comincerà con differenti soste fotografiche nella città moderna: la Moschea Jumeirah costruita nella tradizione medievale fatimidica, l’hotel Burj Al Arab a forma di vela gigante. Si prosegue la Jumeirah Road verso l’isola artificiale conosciuta come la Palma fino ad arrivare all’hotel Atlantis dove è prevista una sosta fotografica. Rientro in Monorail da cui si gode una meravigliosa visita panoramica della Palma, della costa di Jumeirah e dello skyline di Dubai (durata cerca 10′). A seguire, scoperta di Bastakya, vecchio quartiere del XIX secolo situato lungo il creek con le sue residenze sofisticate dalle grezze e spoglie mura a tutela dell’intimità delle famiglie benestanti che dimorano, tipiche di questo quartiere. Le torri eoliche che sormontano le mura servono a catturare il vento, per dirigerlo all’interno delle abitazioni, creando così un’efficace climatizzazione. Visita del Museo di Dubai, situato nella vecchia Fortezza di Al Fahidi. Si attraversa il Creek a bordo dei locali taxi acquatici (Abra) per arrivare nel quartiere di Deira e scoprire i souk delle spezie e dell’oro. Pranzo in ristorante locale. A seguire, visita del Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo, con i suoi ben 828 metri. Il tour avrà inizio al piano terra del Dubai Mall, e una presentazione multimediale accompagnerà i partecipanti per tutto il viaggio fino al 124° piano. Si continua con la visita del Dubai Mall. Sosta di fronte all’impressionante Acquario. In serata, al termine della visita al Burj Khalifa tempo a disposizione per assistere all’incredibile spettacolo delle fontane danzanti (spettacoli ogni 30′ a partire dalle 18.00 della durata di circa 2-5 minuti ciascuno). Al termine dello spettacolo, trasferimento per una cena romantica a bordo di un dhow in partenza dalla Marina. Si ammireranno i famosi grattacieli illuminati, le splendide architetture dei lussuosi alberghi internazionali, le residenze di Jumeirah Beach e “The Palm Island” con l’hotel Atlantis. Rientro in hotel per il pernottamento.

05 GENNAIO: DUBAI (B/D)

Prima colazione in hotel. Mattina e pranzo liberi. Giro panoramico passando per il Coran square. Visita al Museo d’Arte Islamica, costruzione tradizionale eretta nel 1845 e poi restaurata utilizzata nel passato come mercato locale. Il Museo si compone di 16 stanze in cui sono esposti costumi, gioielli, mobili d’epoca. Si prosegue con la visita del Cuore di Sharjah, visita del tradizionale souk di Al Arsah. Tempo libero per una passeggiata e per conoscere il progetto “Cuore de Sharjah” che spiega il piano di restauro della città vecchia. Si prosegue in direzione mare; sosta fotografica al Souk Centrale, alla laguna e alla Moschea. Rientro a Dubai. Partenza nel primo pomeriggio per un safari in 4×4 che vi condurrà attraverso le dune dorate (45′ circa). Arrivo su una delle dune più alte, da dove si potrà ammirare il tramonto. Serata di barbecue con danze orientali, tè e shisha (pipa ad acqua) in un accampamento beduino. Rientro in hotel per il pernottamento.

09 GENNAIO: DUBAI (B)

Colazione in hotel e partenza per l’aeroporto di Dubai. Fine dei nostri servizi.

QUOTA PER PERSONA:

29 DICEMBRE

€ 2.000

La quota è da intendersi a persona in Camera Doppia in Hotel.

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA/QUOTA DI ISCRIZIONE: € 45

SUPPLEMENTO SINGOLA: € 750

BAMBINI 5-12 ANNI: € 1.025

HOTEL PREVISTI (SECONDO DISPONIBILITÀ, ALTRIMENTI SIMILARI):

Muscat Al: Falaj Hotel 4*
Sur:Sur PlazaHhotel 3*
Wahiba Sands: 1000 Nights Camp (Sheikh Tents)
Nizwa: Golden Tulip Nizwa Hotel 4*
Dubai: Hyatt Place Al Rigga/ Ramada Chelsea / Majestic Tower

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Sistemazione in Camera Doppia in Hotel
  • Trattamento di Mezza Pensione (6 pranzi; 3 cene)
  • Accoglienza e assistenza all’aeroporto in inglese
  • Trasferimenti con mezzi con aria condizionata
  • Guida in italiano e autista anglofono
  • Le quote d’ingresso e delle visite turistiche, con una guida parlante italiano
  • Acqua minerale in autobus
  •  Trasferimenti andata e ritorno, in 4×4 con aria condizionata, al Jebel Shams e nel deserto di Wahiba (4 pax per 4×4)

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Voli
  • Assicurazione Obbligatoria/Quota di iscrizione
  • Visto turistico
  • Extra personali
  • Pasti non indicati in programma
  • Mance
  • Facchinaggio
  • Tutto ciò che non è indicato ne “la quota comprende”

Su richiesta, in fase di prenotazione, verrà inserita la quota del volato dall’aeroporto prescelto al miglior prezzo del momento. Si ricorda che più ci si avvicina alla data di partenza più questa diventa onerosa.

Possibilità di essere abbinati per la sistemazione in hotel ed evitare così il supplemento singola. La richiesta di abbinamento e successiva conferma è subordinata alla firma di una manleva e assunzione di responsabilità.

Cambio Utilizzato: 1 $ = 0,867 €
Eventuali variazioni di cambio verranno comunicate 30 giorni prima della partenza.